ItalianoEnglish Español

 

Articoli-Artículos-Articles
2011-… ❯     2010 ❯    2009 ❯    2007 – 2008 ❯    2006 ❯    2004-2005 ❯    2003-2001 ❯    2000 ❯    1989-1999 ❯

Dr. Joaquín Navarro-VallsDr. Joaquín Navarro-Valls

È nato a Cartagena, Spagna, il 16 novembre 1936. Ha fatto i suoi studi nella “Deutsche Schule” e gli studi superiori nelle Facoltà di Medicina delle Università di Granada, e Barcellona, e di Giornalismo nella Facoltà di Scienze  della Comunicazione dell’Università di Navarra. Ha avuto una borsa di studio dell’”International Seminar” nell’Università di Harvard, U.S.A.

Si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1961 e ha seguito i corsi per il Dottorato in Psichiatria col tema “Trastornos psiquiátricos en los traumas craneales”.

È stato aiutante nella Facoltà di Medicina. Nel 1968 si è laureato in Giornalismo e nel 1980 ha ottenuto la Laurea in Scienze della Comunicazione.

È stato membro fondatore e Vicedirettore della rivista DIAGONAL (1964).

Corrispondente all’estero di Nuestro Tempo (1972). Dal 1977 al 1984 è stato corrispondente all’estero per l’Italia ed il Mediterraneo Orientale (Egitto, Grecia, Israele, Algeria, Turchia) del quotidiano di Madrid ABC. Inviato speciale nei paesi dell’Africa Equatoriale, in Giappone e nelle Filippine.

Membro del Consiglio Direttivo della Stampa Estera in Italia (1979) è stato poi eletto Presidente dell’Associazione della Stampa Estera in Italia (1983 e 1984).

Dal 1984 al 2006 è stato Direttore della Sala Stampa della Santa Sede.
Membro della Delegazione della Santa Sede alle conferenze internazionali dell’Organizzazione delle Nazione Unite al Cairo (1994), Copenhagen (1995) Beijing (1995) e Istambul (1996).

Dal 1996 al 2001 è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Maruzza Lefebvre d’Ovidio” per malati terminali di tumore.

Ha partecipato come relatore e come moderatore a Congressi nazionali ed internazionali di Psichiatria e a innumerevoli convegni su giornalismo e tecnica della comunicazione.

Dal 1996 è Professore visitante nella Facoltà di Comunicazione Istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce, Roma.

Da dicembre 2009 è stato Presidente della Fondazione Telecom Italia

Da gennaio 2007 è Presidente dell’Advisory Board della Università Campus Bio-Medico di Roma.

Laure Honoris Causa:

  • Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione, Valencia, Spagna, 2005;
  • Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione, Napoli, Italia, 2006;
  • Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione, Varese, Italia, 2006;
  • Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza, Murcia, Spagna, 2006;
  • Laurea Honoris Causa in Lettere Umane, Virginia, USA, 2007;
  • Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione, Barcellona, 2008;
  • Laurea Honoris Causa in Scienze, New York, 2010;
  •  Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione, Santiago del Cile, 2012;

Libri pubblicati:

  • La manipulación publicitaria (una antropología del consumo), Ed. Dopesa, Barcelona 1970;
  • La familia y el mundo actual, Institución Familiar de Educación, Barcelona 1976;
  • La familia y la educación, AYSE, Caracas 1978;
  • Fumata Blanca. Pablo VI. Juan Pablo I, Juan Pablo II, Rialp. Bolsillo, Madrid 1978;
  • A passo d’uomo: ricordi, incontri e riflessioni tra storia e attualità, Mondadori, Milano 2009;
  • Recuerdos y reflexiones / Memories and Reflection, Random House Mondadori, Madrid 2010;
  • La passion de l’homme: Souvenirs, rencontres et réflexions entre histoire et actualité, Parole et Silence, Paris 2010;
  • Rzecznik Krok w krok za Janem Pawlem II, Fronda, Warszawa 2011;
  • Begegnungen und Dankbarkeit, Aachen Mm Verlag, Gebunden 2011.

Lingue parlate:

  • Inglese;
  • Spagnolo;
  • Francese;
  • Italiano.

Onorificenze internazionali:

  • Grosse Silberne Ehrenzeichen fur Verdiente um die Republik Osterreich, Austria 1987;
  • Commander of the Order of the Polar Star, Svezia, 1992;
  • Grande Ufficiale dell’Ordine Bernardo O’Higgins, Repubblica del Cile, 1993;
  • Grande Ufficiale nell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, 1993;
  • Gran Cruz de la Orden Nacional al Mérito, Paraguay, 1995;
  • Gran Cruz de la Orden del Mérito Civil, Spagna, 1997;
  • Gran Oficial de la Orden del Libertador San Martín, Argentina, 1997;
  • Cavaliere Gran-Croce dell’Ordine di S. Gregorio Magno, Città del Vaticano, 2003;
  • Gran Cruz de Isabel la Cattolica, Spagna, 2003;
  • Croce con la Stella, Ordine del Merito della Repubblica Polacca, Polonia, 2006.

Tra i diversi riconoscimenti professionali figurano i seguenti:

  • Premio C. Peña di Medicina, per concorso, 1962;
  • Premio giornalistico Leader d’Opinione, 1980;
  • Premio Gargano, 1984;
  • Premio Calabria per il Giornalismo estero, 1984;
  • Premio Laurel 1985, Asociación de la Prensa, Murcia, Spagna;
  • Premio Ischia per il Giornalismo Internazionale, 1985;
  • Premio Comunicatore dell’anno 1997, Telecom Italia, Napoli, 1997;
  • Premio Internazionale di Giornalismo Maia, Italia, 1999;
  • Premio Gran Crisol 2000, Spagna;
  • Premio Penna d’oro 2005 Italia, 2005;
  • Premio Saint Vincent di Giornalismo, Italia, 2005;
  • Premio Ernest Hemingway, Europa, Italia, 2005;
  • Premio Barocco, Italia, 2005;
  • Premio Val di Sole, Italia, 2005;
  • Premio LIberal alla carriera, Italia, 2005;
  • Premio Capri San Michele per il Giornalismo, Italia, 2005;
  • Premio Internazionale Giuseppe Sciacca, per la Comunicazione, Italia, 2005;
  • Premio Luka Brajnovic, Spagna, 2005;
  • Premio Internazionale della Pace, della Cultura e della Solidarietà Giorgio La Pira,  Italia, 2005;
  • Premio Capo Circeo per l’Amicizia Italo-Germanica, Italia, 2005;
  • Premio UCSI per la Comunicazione, Italia, 2005;
  • Premio Sirmione Catullo alla carriera, Italia, 2006.

Referenze:

  • Dictionary of International Biography;
  • Who’s who in Spain;
  • Who’s who in the world;
  • The Who’s Who Institute.